Filtri

I filtri a sabbia sono chiamati così perché all’interno del contenitore plastico o in fibra di vetro è presente della sabbia, il mezzo per realizzare la filtrazione. La sabbia, infatti, intrappola le particelle di sporco ed evita che esse vengano immesse nuovamente in piscina. L’operazione periodica di lavaggio del filtro permette di liberare il filtro dallo sporco e renderlo nuovamente performante.

I filtri a sabbia godono, normalmente, di un buon rapporto fra qualità di filtrazione e prezzo.  Non sono filtri molto costosi e la loro efficacia nella filtrazione è ottima. Inoltre non necessitano di manutenzione, a parte la pulizia periodica, che può essere effettuata manualmente (valvola selettrice manuale) o automaticamente (valvola selettrice automatica).

E’ consigliabile sostituire la sabbia del proprio filtro con il letto filtrante vetroso, in quanto si ottiene una filtrazione più efficiente ed ecologica in quanto si consuma minor acqua per la pulizia del filtro e anche l’uso di prodotti chimici è inferiore. I letti filtranti sono disponibili in varie granulometrie (da 0,5 mm di diametro fino a 7,0 mm di diametro).